+39.0323.468506 | +39.0323.402852
info@coopvalgrande.it

Notizie recenti

dalla Cooperativa Valgrande

Trekking degli alpi Walser

27 – 29 settembre 2019

Trekking di tre giorni tra Valle Antigorio e Valle Formazza

1 giorno

Alpe Devero (1600 m) – Bocch. di Scarpia (2248 m) – Passo del Muretto (2347 m) – Salecchio superiore (1500 m) 

Lunghezza percorso: 12.6 Km

Dislivello: salita 850 m – discesa 970 m 

Difficoltà: E 

Luogo di incontro: ore 8.30 presso il parcheggio di Cologno – Alpe Devero (Baceno)

Descrizione:dal Parcheggio di Cologno si sale tra le praterie dell’Alpe Fontane fino a raggiungere il Sangiatto, celebre alpeggio in cui si produce il famoso formaggio Bettelmatt; dal lago superiore del Sangiatto il sentiero si innalza ancora fino a raggiungere la panoramica Bocchetta di Scarpia per poi ridiscendere tra dorate praterie e scorci sul Lago di Agaro fino all’Alpe Pojala. Dopo una breve pausa si continuerà in direzione del Passo del Muretto, entrando nelle terre dei Walser di Salecchio e ammirando i loro pascoli più alti. Dalle praterie e macereti si entra gradualmente in boschi di larice secolare che proteggevano il villaggio di Salecchio Superiore dalle valanghe. Sistemazione presso il rifugio Zum Gora http://www.rifugiozumgora.it/ e giro alla scoperta del villaggio.

2 giorno

Salecchio Superiore (1500 m) – Antillone (1250 m) – Valdo (1280 m) – seggiovia Sagersboden – Rifugio Miryam (2050 m) 

Lunghezza percorso: 12.2 Km

Dislivello: salita 550 m – discesa 450 m 

Difficoltà: E 

Descrizione: da Salecchio Superiore un sentiero a mezza costa ci porterà a scoprire piccoli nuclei rurali di belle case in legno aggrappati ai versanti della Valle Antigorio, faggete e peccete secolari fino a raggiungere la bellissima Val Formazza. Dopo un breve giro tra le vie dei suoi centri abitati e un leggero pranzo continueremo con la seggiovia e un breve tratto a piedi fino al Rifugio Miryam dove pernotteremo www.rifugiomiryam.org.

3 giorno

Rifugio Miryam (2050 m) – Scatta Minoia (1250 m) – Alpe Devero (1600 m) 

Lunghezza percorso: 16.5 Km

Dislivello: salita 570 m – discesa 1000 m 

Difficoltà: E 

Descrizione: dalla Val Vannino costeggeremo l’omonimo lago e risaliremo il versante del Monte Minoia sino a raggiungere la sua Scatta “intagliata” tra le dure rocce. Attraversato lo stretto passaggio si apriranno alla nostra vista gli ampi pascoli dell’Alpe Forno, i Laghi di Pianboglio e Codelago che lentamente ci accompagneranno a Crampiolo e all’Alpe Devero. 

Costo: contattare Cooperativa Valgrande info@coopvalgrande.it

Scarica il catalogo